Stampa

Il Colibrì e l'importanza del piccolo

Scritto da Ruggero Di Giovanna. Postato in Uomo sociale

Una semplicissima quanto rivelatrice leggenda amerindiana ci ricorda l'importanza di ognuno di noi nell'ESSERE collettività.

Il Colibrì, lo si sa, è un uccellino piccolo piccolo, a vederlo volare a nessuno verrebbe il sospetto di scambiarlo per un uccello, ma certamente lo si immaginerebbe come un insetto, eppure il Colibrì della nostra storiella, pur vivendo in una foresta brulicante di tantissimi tantissimi animali, dai più piccoli ai più giganteschi, si sente un animale tanto importante quanto umile.

Così un giorno un grande e incontrollabile incendio appiccò nella foresta. Esso si alimentava a grande velocità e più diventava grande e pauroso più  tutti gli animali che vivevano nel bosco restavano terrorizzati. Chi fuggiva, chi correva senza metà, che rimaneva paralizzato per la paura, che guardava impassibile pervaso da un invincibile senso di impotenza. In tale immenso caos il nostro piccolo e sorprendente colibrì volava di quà e di là, ma con un preciso scopo. Egli, con il suo minuscolo becco recuperava minuscole gocce d'acqua e le andava a gettare sul fuoco.

 


Nel viavai generale un piccolo armadillo in preda all'agitazione, notò colibrì intento nella sua disperata e impossibile missione e convinto dell'insensatezza dell'azione del piccolo uccellino gli parlò, con un certo tono derisorio: « Colibrì ! Hai perso forse il senno? Non è mica con qualche goccia d'acqua che spegnerai il fuoco »

E il colibri gli rispose nella sua calma sbalorditiva:« lo so perfettamente, ma sto facendo la mia parte ».


Perché è attraverso l'azione anche la più piccola  che ognuno di noi compie ogni giorno, ogni minuto, che le cose cambieranno in meglio.

Quando vi ritroverete per strada a raccogliere e gettare nella spazzatura un qualcosa che qualcun altro ha sbadatamente gettato per terra, e se farete questo spontaneamente senza che nessuno vi veda, e senza che sentiate il bisogno di raccontarlo a qualche amico o famililare dopo, allora vorrà dire che la scintilla del colibrì si è accesa in voi ed è a partire da questo momento che comincerete a fare delle cose Grandi, voi insieme agli abitanti che vivono nel vostro stesso pianeta.

Ruggero Di Giovanna

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi è collegato

Abbiamo 20 visitatori e nessun utente online